Idee per la casa dei tuoi sogni.....

Pareti in cartongesso: vantaggi e svantaggi

0

Devi ristrutturare casa e vuoi suddividere degli ambienti in modo diverso? Realizzare delle pareti divisorie in cartongesso è uno dei modi migliori e più diffusi. Il cartongesso è un materiale estremamente flessibile e duttile, e in questo articolo vogliamo parlare delle pareti in cartongesso vantaggi e svantaggi, cioè del pro e contro del loro utilizzo per realizzare nuovi muri e tramezzi.

Cosa sono le pareti in cartongesso?

Il cartongesso è un materiale che viene usato nell’edilizia dagli anni venti del secolo scorso, e che sta trovando sempre maggior uso nelle case italiane, dopo esser stato visto per anni come una soluzione inferiore ai normali muri di mattoni.

Si tratta di lastre di gesso trattato, e inserito tra due fogli di cartone, che funzionano come una specie di armatura esterna: esistono lastre standard come larghezza (120 cm) e di altezza variabile a seconda delle necessità del lavoro da realizzare (l’altezza massima è comunque di 350 cm). Le lastre di cartongesso per pareti possono essere semplici oppure subire trattamenti speciali per soddisfare particolari esigenze nella ristrutturazione, vediamo le principali tipologie:

Come anticipato il cartongesso è un materiale a secco che viene usato nelle ristrutturazioni per realizzare dei nuovi muri o dei tramezzi divisori per interni e suddividere e realizzazione nuove stanze in un appartamento, come ad esempio:

  • Creare una nuova camera da letto
  • Distribuire meglio le metrature tra salone e ingresso
  • Fare una parete attrezzata in cucina
  • Realizzare un bagno adiacente ad una stanza da letto
  • Ricavare una cabina armadio in una stanza
  • Nuove pareti interne per creare una sala hobby

Le pareti con dei tramezzi in cartongesso o alcune lavorazioni in cartongesso vengono utilizzate anche per creare elementi di arredo, come possono essere:

  • Nicchie in cartongesso in un salone
  • Pareti attrezzate in cartongesso con tv
  • Librerie in cartongesso
  • Nascondere i cavi di un impianto elettrico o audio in una parete in cartongesso

In un muro in cartongesso c’è ampia scelta di come completare le finiture, puoi mettere dei faretti o led, aggiungere delle mensole, incastrarci un camino, in pratica puoi fare quasi tutto e un architetto è in grado di disegnare e progettare pareti in cartongesso moderne, eleganti e di varie forme per valorizzare la vostra casa.

Perche utilizzare il cartongesso ?

  • Facile lavorazione e rapido montaggio
    Per tagliare le lastre si può usare un cutter o un seghetto alternativo. Dopo il taglio, le lastre vengono montate su profili e montanti in acciaio zincato.
  • Cantiere pulito
    Le lastre non solo si lavorano facilmente ma sono anche pronte all’uso. Il montaggio, essendo semplice, non solleva molta polvere. Anche la pulizia finale è facile: basterà una scopa, un aspirapolvere e un rapido lavaggio di pavimento.
  • Il cartongesso nasconde agevolmente gli impianti
    Niente più faticose e lunghe tracce da inserire tra le pareti in muratura. Ora, grazie al cartongesso, pareti e controsoffittature possono ospitare la maggior parte degli impianti, nascondendoli all’interno dello spazio tra lastra e soffitto.
  • Resistenza agli urti
    Tutte le lastre di cartongesso, anche quelle più standard, hanno una buona resistenza meccanica superficiale, il che significa che il cartongesso è perfetto per ogni tipo di casa, studio e anche luogo affollato (scuole, ospedali, teatri…) a maggiore rischio d’urti.
  • Rapida rimozione
    Le pareti in cartongesso poggiano sul pavimento e si smantellano con facilità (al contrario di quelle in muratura).

Vantaggi di una parete in cartongesso: molti pro da considerare

Abbiamo appena visto molti vantaggi nell’utilizzo del cartongesso per creare delle parte divisorie o elementi di arredo. I pro del cartongesso derivano dalla sua facilità di lavorazione e dalla sua leggerezza che permette di creare pareti rapidamente e con costi bassi con dei semplici tramezzi in pannelli che possono anche essere isolanti termicamente ed acusticamente.

Realizzare un muro in cartongesso oltre a poterlo modellare in varie forme ha anche il vantaggio di essere facilmente pitturato, ottenendo delle pareti con finiture moderne ed eleganti.

Pareti in cartongesso isolanti

Altro vantaggio del realizzare una parete in cartongesso è legato al suo potere isolante termico del cartongesso. Possiamo creare pareti in cartongesso anche di 8cm, 10cm, 12 cm utilizzando delle lastre di cartongesso (con spessori tipici di 12 mm) con isolanti tipo la lana di vetro che hanno dei valori eccellenti di conduttività termica che permettono di avere dei valori molto bassi di trasmittanza termica U. In pratica un muro in cartongesso può essere anche molto isolante dal punto di vista termico.

La capacità di creare un alto isolamento acustico è un ulteriore vantaggio dei pannelli in cartongesso. Si possono creare controsoffitti in cartongesso, pareti doppie, nuovi tramezzi o altre strutture che permettono di isolare acusticamente una stanza da letto, una sala hobby, una sala cinema, o anche il salone di un casa.

Pareti in cartongesso resistenti al fuoco

Le pareti in cartongesso sono anche molto resistenti la fuoco, poiché un vantaggio del cartongesso è di essere un materiale ignifugo. Per questo potete fare delle pareti in cartongesso classificate con della resistenza al fuoco EI. Ad esempio trovate la dicitura parete in cartongesso rei 60, o rei 120, di 8, 12 o 15 cm,  che indica la classe ignifuga della lastra in cartongesso che può raggiungere i 15mm di spessore.

Pareti in cartongesso anti umidità

Ultimo fattore da evidenziare è la caratteristica di materiale idrorepellente, che evita la formazione di condense all’interno del muro. Per questo vantaggio che è uno dei materiali più usati per nascondere i cavi di un impianto elettrico o idraulico in una casa in totale sicurezza. Il problema dell’umidità spaventa molto nel realizzare un muro in cartongesso. Questo è facilmente ovviabile realizzando dei tramezzi in cartongesso con dei pannelli anti-muffa e anti-umidità che ti permettono di realizzare il muro di una stanza senza preoccupazioni di umidità.

Contro e svantaggi delle pareti in cartongesso: esistono?

Abbiamo visto tutti i vantaggi, ed ora cerchiami di capire se ci sono degli svantaggi o dei contro nel creare dei muri e pareti in cartongesso.

Cerchiamo di capire se ci sono degli svantaggi e dei contro nell’utilizzo del cartongesso. Il primo è che non si tratta di strutture che sono in grado di sopportare carichi elevati. Bisogna studiare bene se abbiamo la necessità di appendere lampadari, quadri pensati, fissare delle mensole esterne alla struttura. Altro svantaggio del cartongesso rispetto al muro tradizionale è la sua maggior delicatezza, quindi abbiamo un rischio maggiore di ammaccarlo.

Detto questo i vantaggi rispetto agli svantaggi del fare una parete in cartongesso sono molti di più e non c’è motivo nel non pensare di fare una parete divisoria in cartongesso per ristrutturare la vostra casa. Anche costo al mq di una parte in cartongesso di circa 10€ o meno in base alle caratteristiche è un grande vantaggio da sfruttare.

Chiedi gratis un preventivo per una parte in cartongesso

Visiti i vantaggi e svantaggi del cartongesso non ti resta che chiedere un preventivo per valutare i costi per realizzare una nuova parete in cartongesso. Il costo medio al mq per un muro o tramezzo in cartongesso oscilla dai 40€ ai 50€ al mq, ma dipende da molti fattori che un esperto cartongessista è in grado di valutare con un semplice sopralluogo gratuito.

Chiedi adesso gratis un preventivo per una parete divisoria o un qualsiasi lavoro in cartongesso ai migliori esperti della tua zona e confronta senza impegno le offerte che riceverai.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More